NEWS DAL MONDO


25 luglio 2019 - IL SOLE 24 ORE FOOD

Quando l'azienda vinicola finanzia la ricerca

114 gruppi di ricercatori (clinici, biologi, informatici, ingegneri, veterinari) da 61 tra Università e centri di ricerca distribuiti in 14 regioni d'Italia hanno partecipato al premio istituito da Beni di Batasiolo, importante produttore vinicolo delle Langhe, per la ricerca medica sul microbiota

VD. ARTICOLO


 

4 luglio 2019 - IMPACTSCOOL MAGAZINE

L'importanza del microbiota

Flora batterica? No grazie. Tutti la conosciamo come flora batterica ma il termine non è dei più corretti, in passato, infatti, si riteneva erroneamente che i batteri facessero parte del regno vegetale. Il nome più corretto è microbiota ...

VD. ARTICOLO


5 maggio 2019 - MICROBIOLOGIA ITALIA

Il ruolo del microbiota intestinale nella salute mentale

Da cosa viene influenzato il nostro microbiota? - VD. ARTICOLO


29 aprile 2019 - CORRIERE DELLA SERA

Morbo di Crohn e colite ulcerosa

Patologie sempre più diffuse che colpiscono soprattutto tra i 20 e i 40 anni. Per arrivare alla diagnosi ci vogliono anni perché i sintomi spesso fanno pensare ad altri disturbi - VD. ARTICOLO


19 aprile 2019 - OK SALUTE E BENESSERE

La depressione è una questione di pancia?

Gli ultimi studi indicano un forte legame tra la malattia e il microbiota intestinale. Ecco cosa dicono -  VD. ARTICOLO


16 marzo 2019 - MICROBIOLOGIA ITALIA

Api: microbiota-modello per l’uomo

Studi su somiglianze e differenze tra microbiota umano e d'ape possono favorire future scelte economiche più sensate e consapevoli - VD. ARTICOLO


11 febbraio 2019 - LA REPUBBLICA

Allergia al latte: per prevenirla un aiuto dal microbioma intestinale

Il MICROBIOMA è fondamentale nell'economia generale della nostra salute, tanto che le sue alterazioni potrebbero influenzare la comparsa di diverse condizioni, tra cui l'obesità e le malattie autoimmuni. E ora abbiamo scoperto che quell'insieme di miliardi di batteri che vivono nel nostro intestino avrebbe un peso non indifferente nel difendere dallo sviluppo di alcune allergie alimentari. - VD. ARTICOLO


06 febbraio 2019 - LE SCIENZE

L'influenza della flora intestinale sulla mente

La composizione del microbiota intestinale influisce anche sullo stato mentale delle persone. La carenza di alcuni ceppi è infatti sistematicamente associata alla depressione, mentre i sottoprodotti metabolici di altri sembrano influire positivamente sulla sensazione di benessere.  VD. ARTICOLO


6 febbraio 2019 - QUOTIDIANO SANITA'.IT

Microbioma intestinale: qualità della vita e depressione

Alcuni batteri possono facilitare la comparsa di depressione, altri invece possono migliorare la qualità di vita. Lo suggeriscono i risultati di uno studio che è andato ad analizzare le sostanze prodotte dai diversi ceppi batterici. Coprococcus e Dialister migliorano la qualità di vita e la loro carenza correla con la depressione; i Bacteroides di enterotipo 2 sono correlati alla depressione. Si profila dunque la possibilità di modulare il tono dell’umore intervenendo sulla composizione del microbiota intestinale. - VD. ARTICOLO



S.I.F.FR.A. FARMACEUTICI SRL
Via Bernardino Castelli, 11
21100 Varese (VA)
Tel. +39 0332 236699
Fax +39 0332 237034
e-mail: info@siffra.it
P.IVA 12884310157
[wpterms id=”2679″]
×

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Privacy Policy per i visitatori del sito La presente Privacy Policy ha lo scopo di descrivere le modalità di gestione di questo sito, in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti/visitatori che lo consultano. Si tratta di un’informativa che è resa anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/03 - Codice in materia di protezione dei dati personali – a coloro che si collegano al sito web www.siffra.it di S.I.F.FR.A. FARMACEUTICI SRL, Via Bernardino Castelli, 11, 21100 Varese (VA), Tel. +39 0332 236699, Fax +39 0332 237034, e-mail: info@siffra.it, P.IVA 12884310157, titolare del trattamento. L’informativa è resa soltanto per i siti sopra menzionati e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall’utente tramite appositi link. Il sito presente garantisce il rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs 196/03). Gli utenti/visitatori dovranno leggere attentamente la presente Privacy Policy prima di inoltrare qualsiasi tipo di informazione personale e/o compilare qualunque modulo elettronico presente sul sito stesso. Tipologia di dati trattati e finalità del trattamento 1) Dati di navigazione I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito acquisiscono, nel normale esercizio, alcuni dati personali che vengono poi trasmessi implicitamente nell’uso dei protocolli di comunicazione Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: salva questa eventualità, i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni. 2) Dati forniti volontariamente dagli utenti/visitatori Qualora gli utenti/visitatori, collegandosi a questo sito, inviino propri dati personali per accedere a determinati servizi, ovvero per effettuare richieste in posta elettronica, ciò comporta l’acquisizione da parte di S.I.F.FR.A. FARMACEUTICI SRL dell’indirizzo del mittente e/o di altri eventuali dati personali che verranno trattati esclusivamente per rispondere alla richiesta, ovvero per la fornitura del servizio. I dati personali forniti dagli utenti/visitatori verranno comunicati a terzi solo nel caso in cui la comunicazione sia necessaria per ottemperare alle richieste degli utenti/visitatori medesimi. 3) Cookies Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L’uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente. Modalità del trattamento I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati. Facoltatività del conferimento dei dati A parte quanto specificato per i dati di navigazione, gli utenti/visitatori sono liberi di fornire i propri dati personali. Il loro mancato conferimento può comportare unicamente l’impossibilità di ottenere quanto richiesto. Luogo di trattamento dei dati I trattamenti connessi ai servizi web dei siti sopra indicati, hanno luogo presso la sede aziendale in Rubiera, del Titolare del trattamento e/o presso la sede della società di hosting e/o gestione del sito web e sono curati solo da personale tecnico dell’Ufficio incaricato del trattamento, oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione. Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso. I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste di invio di materiale informativo sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta e sono comunicati a terzi nel solo caso in cui ciò sia a tal fine necessario. Diritti degli interessati I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del D. Lgs. 196/03) Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno inoltrate al Titolare del trattamento ai recapiti indicati sopra.

Chiudi